Vai al menu principale  Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Lodi
Homepage > Bandi e contributi > Conciliare conviene a micro e piccole imprese

Conciliare conviene a micro e piccole imprese

concilare convieneATS (Agenzia di Tutela della Salute) Città Metropolitana di Milano, intende supportare le micro e piccole imprese (fino a 50 dipendenti) della propria area territoriale nell’intraprendere e sperimentare azioni di conciliazione a favore dei lavoratori e delle lavoratrici.

Per accedere al contributo economico previsto dal presente bando, le imprese dovranno stipulare convezioni o contratti di fornitura di servizi con soggetti terzi finalizzati a rispondere alle esigenze di conciliazione vita-lavoro dei propri lavoratori e lavoratrici (es. servizi di cura, servizi salvatempo, disbrigo pratiche, trasporto, ecc.), con gli obiettivi specifici di:

  • promuovere e sostenere la creazione di reti di micro e piccole imprese sul tema dei bisogni di conciliazione famiglia lavoro;
  • stimolare la progettazionecondivisa fra aziende ed erogatori di servizi nell'individuare soluzioni di conciliazioni condivise e sostenibili nel tempo.

Il budget a disposizione del seguente bando ammonta complessivamente a € 60.000,00.

Chi può presentare la domanda?

Micro e piccole imprese in forma singola o in aggregazione tra esse, che soddisfano i requisiti di cui all’art. 4 del bando oltre ad:

  • avere sede legale e/o operativa nel territorio di competenza dell’ATS della Città metropolitana di Milano;
  • essere iscritte e attive al Registro Imprese della Camera di Commercio territorialmente competente, ovvero con richiesta di iscrizione già presentata al Registro delle Imprese e in corso di registrazione da parte della competente Camera di Commercio;
  • essere in regola con il pagamento del diritto camerale annuale;
  • aver aderito alla rete territoriale conciliazione famiglia lavoro dell’ATS Città metropolitana di Milano tramite sottoscrizione di apposito modulo (che può essere fornito dalla sede ex Asl di riferimento).

Entita del contributo

L’entita del contributo riconosciuto ad azienda per la messa a disposizione dei propri dipendenti dei servizi attraverso convenzione o contratto di fornitura e pari a:

N° aziende che sottoscrivono la convenzione o il contratto di fornituraContributo per adesione all'avviso e sottoscrizione 1° convenzione o contrattoContributo per ogni convenzione e/o contratto sottoscritto oltre il 1°Contributo massimo ottenibile da ogni azienda
1€ 1.200,00€ 400,00€ 2.000,00
2€ 1.500,00€ 500,00€ 3.000,00
3 (o di più)€ 2.200,00€ 600,00€ 4.000,00

Modalità e tempi di presentazione della domanda

Per poter beneficiare del contributo, le imprese dovranno:

  1. rilevare le esigenze di conciliazione vita-lavoro dei propri dipendenti e stipulare convenzioni e contratti di fornitura con erogatori di servizi;
  2. presentare all'ATS della città metropolitana di Milano la documentazione necessaria (disponibile sul sito ATS-Milano);
  3. partecipare all'incontro di monitoraggio che si terrà entro marzo 2017 presso l'ATS della città metropolitana di Milano.

Le aziende che non hanno beneficiato di finanziamenti nell'ambito dei Piani Territoriali di Conciliazione 2014-2016 possono presentare la domanda dal 4 novembre 2016 e sino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Le aziende che hanno beneficiato di finanziamenti nell'ambito dei Piani Territoriali di Conciliazione 2014-2016 possono presentare la domanda dal 4 dicembre 2016, salvo esaurimento delle risorse.

Erogazione del contributo

Per le domande ammesse a contributo, il finanziamento verrà erogato con le seguenti modalità:

  • 70% a seguito dell'ammissione del contributo;
  • 30% ad aprile 2017

Tutta la modulistica è reperibile sul sito ATS-Milano

Le domande dovranno essere presentate secondo una sola delle seguenti modalità:

  • consegna a mano presso il Protocollo di Corso Italia 19, 20122, Milano
  • invio raccomandata con Ricevuta di Ritorno intestata a ATS della Città Metropolitana di Milano - Corso Italia 19, 20122, Milano;
  • invio mail con posta PEC all’indirizzo protocollogenerale@pec.ats-milano.it

Allegati


  
  • vai alla pagina dell'URP
  • Invest in Lombardy. Vai al sito
  • Parco Tecnologico Padano
  • Expo 2015. Vai al sito esterno
  • impresa in un giorno .gov
  • Start up. Vai alla pagina
  • Per l'impresa. Informazione, orientamento, ascolto
  • contratti di rete
  • CNS. Vai alla pagina
  • Progetto Excelsior. Vai alla pagina
  • Lombardia Point. Vai alla pagina
  • worldpass sportello per l'internazionalizzazione
  • Annuario statistico. Vai al sito
  • Impresa in un giorno: direttiva servizi.
  • Trail Lombardia - vai al sito esterno
  • LodiExport Consorzio lodigiano per l'esportazione